domenica 11 settembre 2016

Ratatouille!!! Più o meno..

Il suo sapore per me ha il gusto dell'infanzia. Lo ricorda bene il mio naso che ancora prima di entrare in casa, tornando da scuola, quando ero una bambina, percepiva il suo sapore nell'aria; lo ricorda bene anche la mia bocca, quel sapore inconfondibile di tradizione, di quel piatto che solo mia mamma sapeva (e sa) preparare così.
 
Gli anni passano, ma la mia predilezione per questo piatto non è cambiata: ancora oggi ne vado matta. E' un contorno, ma sarei capace di mangiarlo ( e ogni tanto lo faccio) accompagnato da del buon pane (bastoncino francese il mio preferito!)
Noi la chiamiamo "peperonata", erroneamente, ma è più simile ad una ratatouille con qualche aggiunta.

Sabato l'abbiamo preparata insieme, io e mia mamma, ed ho preso appunti, quelli che trovate sotto!

www.qb-quantobasta.blogspot.it - Ratatouille rivista

Per 6 persone

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 50 minuti

INGREDIENTI
2 cipolle di tropea
2 gambi di sedano
1 carota
2 cucchiai di olio evo

5 peperoni
1 zucchina
1 melanzana piccola
2 patate di media dimensione
2 dadi di verdura (io fatto in casa) o sale

250 g passata di pomodoro
2 foglie di alloro

Qb peperoncino
20 olive


PROCEDIMENTO
1. Lavare, asciugare e pulire/pelare tutte le verdure.
2. Tagliare a piccoli pezzi la cipolla, la carota e il sedano e tenere da parte tenendoli in un solo recipiente.
3. Tagliare a tocchetti i peperoni e mettere da parte. Stessa cosa per la melanzana, la zucchina e la patata tenendoli in recipienti differenti.
4. In una pentola capiente, far scaldare l'olio e aggiungere la carota, il sedano, la cipolla e far insaporire.
5. Aggiungere prima i peperoni con le patate e far cuocere per 5 minuti, poi aggiungere le zucchine e dopo 3 minuti le melanzane. Mescolare bene.
6. Versare la passata di pomodoro, il dado o il sale, il peperoncino, l'alloro e far cuocere con il coperchio per circa 40 minuti.
7. A cottura ultimata, toglierla foglia di alloro e unire le olive. Servire subito.

Et voilà!

www.qb-quantobasta.blogspot.it - Ratatouille rivista
 TIPS:
- Si conserva in frigo per 2/3 giorni
- Si può congelare
Buona Domenica!
Barbara

3 commenti:

  1. io che ho bisogno sempre del contorno, grazie..

    RispondiElimina
  2. Anche io la adoro. Anzi, ne ho fatto grande scorpacciate per tutta l'estate. Rigorosamente al forno (sì, hai letto bene....) e rigorosamente colorata ed estiva ^_^
    Bellissima la tua versione. Brava ^_^

    RispondiElimina
  3. Adoro questo piatto, anche se probabilmente non ho mangiato mai una vera ratatouille ma una specie! io non lo conoscevo prima del famoso cartone animato uscito qualche anno fa, quello del topolino chef! :) il tuo lo trovo assolutamente delizioso!! ed è bello quando un piatto con il suoi sapori fa tornare indietro nel tempo! un caro abbraccio

    RispondiElimina